Happosai

1ª app. in
  • Manga: Capitolo 63
  • Anime: Episodio 33

Happosai è un anziano esperto di arti marziali giapponesi, alto meno di un metro e ha circa 400 anni; dopo aver ritrovato i suoi discepoli si è stabilito come un parassita in casa Tendo.

HapposaiEpisode140

Egoista, incorreggibile, molesto e di animo apparentemente malvagio, è un maniaco pervertito ed un inguaribile ladro di biancheria intima femminile: fa continue incursioni negli spogliatoi dei club e dei gruppi sportivi femminili, e nottetempo ruba continuamente anche la biancheria stesa ad asciugare; tra le ragazze della scuola è considerato un malevolo mostriciattolo ed è particolarmente temuto.

Dalla biancheria trae la sua incredibile energia e la usa senza pietà contro Ranma Saotome, Soun e Genma, per allenarli. La sua grande esperienza ne fa un guerriero quasi imbattibile al punto che solo Cologne/Obaba possiede tecniche di potenza paragonabili alle sue, tuttavia nell’unico scontro tra i due Happosai si dimostra nettamente superiore (riesce a mettere un reggiseno al collo della temibile guerriera senza che lei se ne accorga). In gioventù era anche amico di Lakkyosai (che appare però solo nel manga) e di Jinghensai, due altri maestri pervertiti, che come Obaba si rivolgono a lui col suo soprannome, “Happy”.

La sua tecnica segreta è l’Happo daikarin, che nonostante il nome (“grande corona di fiori della scuola Happo”) consiste in un potente fuoco d’artificio.

Con il procedere della serie si viene a scoprire che, da giovane (moltissimi anni addietro), fu innamorato della allora bellissima Cologne/Obaba, che lo respinse con un Hiryu Shoten Ha (colpo del drago volante). Al momento della narrazione, però, pare non decidersi per nessuna delle bellissime ragazze che animano la serie (nonostante, alcune volte, esterni il proprio desiderio di sposare Akane) continuando sistematicamente ad importunarle tutte ugualmente, compreso Ranma Saotome, che trasforma di proposito in ragazza usando l’acqua fredda.

Combatte spesso contro Ranma, dato che i due si odiano visceralmente. Happosai non perdona a Ranma il suo successo con le donne ed il continuo rifiuto delle sue avance quando trasformato, mentre il giovane odia i modi da maniaco dell’anziano maestro e il suo continuo tentativo di tramutarlo in ragazza per poi abusarne, tanto da chiamarlo sempre vecchiaccio.

L’anziano sensei è del tutto impotente contro i continui pestaggi di cui è fatto vittima da parte delle ragazze che molesta, salvo una particolare abilità nel darsi alla fuga prima del loro attacco.

Per ovvi motivi adora le terme e le vacanze al mare. Nonostante l’età si comporta spesso in modo infantile (per esempio, ha un’ampia collezione di giocattoli e oggetti curiosi, ed è solito, quando messo alle strette, piangere dicendo “Siete crudeli! Ve la prendete con un povero vecchio!“). Ama fumare, bere, e anche creare fuochi d’artificio e strani miscugli di sostanze.

Nella sua vita il vecchio ha amato davvero. La fortunata che ha amato era di origine cinese ed era un’amazzone, dello stesso clan di Shampoo: Cologne. Dopo che lui le spezzò il cuore, lei lo picchiò, lui le rubò lo specchio sacro (nel manga invece gli ruba il braccialetto con le compresse dell’amore), si odiarono e per oltre 100 anni non si rivolsero la parola finché non si rincontrarono da vecchi; il loro rapporto non si è mai ricomposto, dato che la prima è anche pronta ad aiutare Ranma. Altro grande amore di Happosai è stata una maestra elementare di nome Midori, per cui era disposto a rinunciare alla sua vita da maniaco.

Voce orig.
  • Ichiroo Nagai
Voci italiane
  • Nino Scardina (doppiaggio Dynamic Italia; ep.1-125)
  • Pierluigi Astore (doppiaggio CRC; ep.51-161)
  • Fabrizio Mazzotta (doppiaggio Dynamic Italia; solo negli episodi 56 e 68 e nel 1° film, da giovane)
Annunci